WI LEGAL

wi sta per work improvers

Siamo e vogliamo essere protagonisti dell’innovazione e delle grandi trasformazioni del lavoro, per migliorarlo: siamo avvocati, consulenti legali, work improvers! Siamo innovatori, e affianchiamo, con un approccio legale, le aziende e le persone nei processi di miglioramento del lavoro.

Andrea Mordà
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Eleonora Cangemi
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Filippo Collia
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Francesca Maria Valle
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Francesca Marchesan
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Gianluca Spolverato
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Elisa Pavanello
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Angela Daniela Zucchetti
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Giorgio Treglia
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Gianluca Spolverato
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Filippo Collia
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Angela Daniela Zucchetti
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Giorgio Treglia
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Andrea Mordà
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Eleonora Cangemi
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Francesca Maria Valle
Socio e Avvocato
Vai alla sua pagina
Elisa Pavanello
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina
Francesca Marchesan
Socio, Avvocato e Consulente Legale
Vai alla sua pagina

Siamo Avvocati.
Esperti. Work improvers.

WI LEGAL

Siamo avvocati e consulenti legali, esperti di mercato del lavoro, di organizzazione e gestione del personale, e di contenzioso del lavoro. Siamo uniti dalla stessa passione per il lavoro e le grandi imprese, e cerchiamo persone che ci scelgano per la nostra identità, per i nostri valori, perché con noi si identificano.

Siamo uno dei più grandi studi legali d’Italia specializzato in diritto del lavoro

Siamo avvocati e consulenti esperti nella gestione del personale, nella contrattazione collettiva e nelle relazioni sindacali, nella previdenza e assistenza sociale, con una forte specializzazione nei settori della grande distribuzione, del retail, della logistica e del trasporto, del turismo e dello sport, dell’ambiente, e delle telecomunicazioni. Noi di WI LEGAL viviamo il diritto del lavoro dall’interno delle aziende, offrendo specializzazioni verticali sui diversi settori del lavoro nelle quali ogni azienda può riconoscersi e trovare utilità.

77

Persone
che condividono una missione: migliorare il lavoro

35

Avvocati e 12 Consulenti
specializzati in differenti mercati

9

Soci, punti di vista autorevoli che immaginano e realizzano progetti rivolti al futuro del lavoro

77

Persone
che condividono una missione: migliorare il lavoro

35

Avvocati e 12 Consulenti
specializzati in differenti mercati

9

Soci, punti di vista autorevoli che immaginano e realizzano progetti rivolti al futuro del lavoro

EQUALITY
EQUITY

Abbiamo una nostra Carta dei Valori del Lavoro

Siamo una famiglia di professionisti, persone, cittadini, che condividono un’idea di società aperta, liberale, in cui ciascuno è chiamato a contribuire responsabilmente al progresso della comunità in cui viviamo. Abbiamo scritto una nostra Carta dei Valori del Lavoro, che ci impegniamo a vivere tutti i giorni, trasformandola in azioni concrete, partendo da noi stessi.

Sedi e città

Crediamo che l’eccellenza sia la somma di competenze verticali, e che ci sia bisogno di essere vicini alle imprese perché il lavoro vive nei territori, vive di relazioni, vive di presenza. Grazie alle diverse sedi diffuse sul territorio nazionale, siamo presenti nei territori che presidiamo, sempre vicini alle aziende e alle persone che lavorano, creando rapporti continuativi. Le nostre sedi sono a Milano, Roma, Brescia, Padova, Verona, Modena e siamo presenti a Bologna, Trento e Bolzano. Ciascuna sede è un centro di eccellenza per settore e competenze, con un forte radicamento sul territorio.

1
6

Milano

Via Borgogna, 3
20122 Milano MI

Padova

Via F. Rismondo, 2
35131 Padova PD

Brescia

Piazza della Loggia, 5
25121 Brescia BS

Roma

Via Piemonte, 39
00187 Roma RM

Verona

Via Enrico Fermi, 2
37135 Verona VR
https://wilegal.it/wp-content/uploads/2022/01/HP-Sedi-Brescia-1.png

Modena

Via Rua Muro, 96
41121 Modena MO
Milano
Padova
Brescia
Roma
Verona
Modena

What’s new in WI LEGAL

La Rivista dello Studio | Dicembre 2021

La Rivista dello Studio WI LEGAL è il mensile per rimanere aggiornati sulle ultime novità giuridiche e per diffondere una cultura del lavoro in diversi ambiti professionali.

In questo numero parliamo di:

Pensione

Licenziamento individuale

Condotta antisindacale

Coronavirus

e molto altro.

Scarica la Rivista di Dicembre 2021

.

Siamo alla ricerca di CONSULENTI DEL LAVORO ed ESPERTI IN AMBITO PAYROLL

Per le sedi di Padova e Verona siamo alla ricerca di CONSULENTI DEL LAVORO ed ESPERTI IN AMBITO PAYROLL per l’inserimento in un team di esperti per la verifica e validazione documentazione amministrativa sulla responsabilità solidale negli appalti.

Cerchiamo chi, come noi di WI LEGAL, voglia essere protagonista dell’innovazione e delle grandi trasformazioni del lavoro, per migliorarlo. Offriamo un’opportunità concreta di sviluppo di carriera all’interno di una realtà strutturata, del settore della consulenza legale e del lavoro.

PRINCIPALI ATTIVITÀ E RESPONSABILITÀ

Controllo correttezza cedolini paga, controllo costi del lavoro, monitoraggio della regolarità contributiva e monitoraggio della correttezza degli adempimenti in materia fiscale.

PROFILO

Pregressa esperienza nel ruolo o affini, attitudine a lavorare con dati quantitativi, riservatezza, precisione, rapidità nell’esecuzione delle attività quotidiane e predisposizione all’analisi critica e al problem solving.

Per candidarsi inviare il proprio CV a: info@wilegal.it

WI LEGAL, a tutti voi i nostri migliori auguri

Oggi con una pagina su L’Economia del Corriere della Sera abbiamo voluto ringraziare i nostri clienti per aver condiviso con noi valori, obiettivi e idee durante quest’anno. A tutti, i nostri migliori auguri per un 2022 ricco di progetti da realizzare e traguardi da raggiungere.

.

WI LEGAL al fianco di Migross negli aspetti giuslavoristici dell’acquisizione di un ramo d’azienda da L’Alco Grandi Magazzini

WI LEGAL ha supportato Migross Spa per quanto riguarda gli aspetti giuslavoristici relativi all’acquisizione di un ramo d’azienda composto da 8 punti vendita “cash & carry” da L’Alco Grandi Magazzini, in particolare con riferimento alla trattativa sui contratti di lavoro dei dipendenti.

L’operazione ha, infatti, consentito agli oltre 210 lavoratori passati alle dipendenze di Migross di mantenere il proprio posto di lavoro, con conservazione dei livelli contrattuali ed economici preesistenti.

WI LEGAL ha agito con un team composto dall’avvocato Gianluca Germani e dal consulente del lavoro Simone Cocchetto.

La Rivista dello Studio | Ottobre 2021

La Rivista dello Studio WI LEGAL è il mensile per rimanere aggiornati sulle ultime novità giuridiche e per diffondere una cultura del lavoro in diversi ambiti professionali. In questo numero parliamo di retribuzione, INL, licenziamento individuale e collettivo, Coronavirus e molto altro.

Scarica la Rivista di Ottobre 2021

.

WI LEGAL ha supportato per gli aspetti giuslavoristici il gruppo Percassi Retail

WI LEGAL, con il socio Filippo Collia, ha supportato per gli aspetti giuslavoristici il gruppo Percassi Retail (nelle persone del Legal & Corporate Affairs Director Pietro Minaudo e l’HR Director Lia Maistrelllo), a seguito della chiusura dei punti vendita Walt Disney Italia. L’operazione, conclusasi con un accordo sindacale sottoscritto innanzi al Ministero del Lavoro, ha consentito alla maggioranza dei lavoratori dismessi di avere una opportunità di ricollocazione presso la rete retail Percassi in Italia.

Aspetti giuslavoristici nel settore sportivo motoristico

I partner dello studio di Milano, Francesca Maria Valle e Giorgio Treglia, saranno tra i relatori di un ciclo di incontri organizzato dalle Commissioni Lavoro e Diritto dello Sport del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano. Tre incontri in materia di diritto sportivo e diritto del lavoro nel settore motoristico, che si terranno nei giorni 16 novembre, 1 e 17 dicembre 2021.

Viaggio nel lavoro che cambia. BE GREEN, BE HEALTHY, BE FAIR.

E’ stato un momento importantissimo di confronto e ispirazione che speriamo ti abbia lasciato la consapevolezza di essere davvero parte di un grande cambiamento. Quattordici speaker d’eccezione, tre ospiti d’onore che ci hanno consegnato nuovi spunti di riflessione, nuove idee, nuovi modelli. Attraverso le loro testimonianze abbiamo affrontato tematiche che sono fondamentali per il lavoro del futuro, abbiamo ascoltato e ci siamo lasciati ispirare da competenza, esperienza e innovazione. Una giornata ulteriormente arricchita da una location esclusiva come il Salone d’onore di Triennale, un luogo suggestivo che perfettamente richiama le discussioni sul futuro.

Se te lo sei perso, eccoti un video estratto della giornata che siamo certi ti farà piacere ripercorrere. 

GUARDA IL VIDEO

Agenda 2030. Boeri: «Interessante ospitare questa riflessione, ne faremo tesoro»

Ad aprire i lavori del nostro evento “Agenda 2030. Viaggio nel lavoro che cambia” l’architetto Stefano Boeri, presidente della Triennale di Milano. «È un vero piacere potervi ospitare oggi» ha detto Boeri, «e poter ospitare una riflessione su un tema che è assolutamente cruciale. Triennale si occupa di ospitare le discipline che progettano il futuro degli spazi: gli arredi, gli spazi interni, gli edifici. Ma si occupa anche di guardare le relazioni, gli scambi, il rapporto tra gli spazi e la dimensione immateriale delle connessioni. Noi sappiamo che questi ultimi difficili, drammatici mesi hanno generato grandi trasformazioni, o delle accelerazioni. L’alfabetizzazione digitale è qualcosa che certamente oggi nel mondo del lavoro costituisce una condizione nuova. Quindi per noi è molto interessante ospitare questa riflessione, ne faremo tesoro. Questo è anche il ruolo di Triennale, essere un luogo dove si discute del futuro, richiamando le eccellenze che su questi possono dare un contributo». 

Agenda 2030. Spolverato: «Sentiamoci parte del cambiamento, ognuno chiamato a dare il meglio»

«La terza edizione di Agenda 2030 rappresenta un consolidamento ulteriore della partnership tra WI LEGAL e SHR Italia» commenta Gianluca Spolverato, Managing Partner di WI LEGAL. «Non solo: quest’anno siamo riusciti a organizzare l’evento nella città di Milano, dove WI LEGAL ha conosciuto una crescita importante nell’ultimo anno, confermando quanto quest’area stia diventando strategica per il nostro business. Attraverso le importanti testimonianze dei nostri ospiti, abbiamo affrontato tematiche che sono fondamentali per il lavoro del futuro. Il mio augurio è che questo incontro sia stato fonte d’ispirazione. Che tutti i partecipanti tornino a casa sentendosi parte di un grande cambiamento. E che alla fine dell’incontro si alzino dalla sedia pensando “wow, quante cose si possono fare”. Dopo che abbiamo attraversato anni di paura e sofferenza, in attesa di arrivare da qualche parte, oggi siamo arrivati in un mondo nuovo. E ciascuno di noi è chiamato a dare il proprio meglio per contribuire al cambiamento. Cominciamo».

Oltre 200 aziende al nostro grande evento Agenda 2030

Grazie alle oltre 200 aziende che giovedì 28 ottobre hanno preso parte al nostro convegno dedicato al lavoro che cambia organizzato alla Triennale di Milano. Come WI LEGAL vogliamo affiancare le aziende nei processi di miglioramento del lavoro perché, come dice il nostro nome, ci siamo presi l’impegno di essere “work improvers”.

E’ stato un grande onore cominciare l’evento con i saluti di Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano e condividere il messaggio di saluto del Ministro per la Pubblica Amministrazione On. Prof. Renato Brunetta. Come facciamo da tre anni, ad “Agenda 2030” abbiamo raccontato storie di aziende e di persone che stanno portando avanti progetti rilevanti. Un ringraziamente speciale va a tutti gli speakers che con i loro racconti e la loro esperienza ci hanno saputo ispirare, ci hanno regalato spunti nuovi, idee sulle quali riflettere e ci hanno indicato la direzione da seguire per realizzare il lavoro del futuro.

WI LEGAL partecipa a PRIORITY, evento organizzato dalla rete solidale “Le Donne per le Donne”

Venerdì 19 ottobre Eleonora Cangemi, Francesca Maria Valle, Giorgio Treglia e Angela Zucchetti hanno partecipato a PRIORITY, la prima serata di fundraising organizzata dalla rete solidale “Le Donne per le Donne” con lo scopo di raccogliere fondi a sostegno di tre organizzazioni umanitarie che da anni lavorano in Afghanistan con donne e bambini: EMERGENCY ONG Onlus, Fondazione Pangea Onlus e CISDA.

“Le donne per le donne” è nata lo scorso 15 agosto 2021, il giorno in cui l’Afghanistan è caduta nelle mani dei Talebani e ora conta sulla mobilitazione di oltre 200 donne. Una rete solidale che, dall’Italia, si impegna a dare un aiuto concreto a chi è fuggito e a chi è stato costretto o ha scelto di restare.

Giusto, inclusivo e sostenibile. Le nuove strade del lavoro.

Come devono cambiare le aziende e la gestione delle risorse umane alla prova della ripresa? Giovedì 28 ottobre all’evento “Agenda 2030. Viaggio nel lavoro che cambia. BE GREEN, BE HEALTHY, BE FAIR” coinvolgeremo più di 200 primarie aziende italiane, con l’obiettivo di condividere e riflettere in modo costruttivo su come sta cambiando il lavoro del futuro e come essere protagonisti nel guidare questo cambiamento.

Oggi in edicola trovate gli approfondimenti che ci ha dedicato L’Economia del Corriere Della Sera.

Il viaggio di WI LEGAL nel lavoro che cambia

Il quotidiano Il Sole 24 Ore ha dedicato un approfondimento al grande evento “Agenda 2030. Viaggio nel lavoro che cambia. BE GREEN, BE HEALTHY, BE FAIR” di cui noi di WI LEGAL siamo promotori, in collaborazione con la società di formazione SHR ITALIA.

“La terza edizione di questo evento – commenta Gianluca Spolverato, managing partner di WI LEGAL – ci conferma quanto quest’area stia diventando strategica per il nostro business. Attraverso le importanti testimonianze dei nostri ospiti affronteremo tematiche che sono fondamentali per il lavoro del futuro”.

Scopri di più sull’evento

La Rivista dello Studio Settembre 2021

La Rivista dello Studio WI LEGAL è il mensile per rimanere aggiornati sulle ultime novità giuridiche e per diffondere una cultura del lavoro in diversi ambiti professionali. In questo numero parliamo di contrattazione collettiva, discriminazione, licenziamento, lavoro sportivo, pensioni e molto altro.

Scarica la Rivista di Settembre

Quali sono i 5 temi chiavi del lavoro che cambia?

Ce lo ha raccontato Gianluca Spolverato, Managing Partner di WI LEGAL e fondatore di laborability, in un interessante articolo scritto per Economy Magazine. 

Gianluca Spolverato ha condiviso le sue riflessioni sulle cinque macroaree di interesse, di analisi e di business verso cui si sta indirizzando il lavoro. In particolare ci ha parlato di “sfida delle competenze”, di lavoro da remoto, della necessità di ripensare il lavoro per obiettivi, del coinvolgimento dei lavoratori nella gestione del lavoro con particolare attenzione ai principi di equità, diversità e inclusione e della promozione, anche con strumenti contrattuali, del ricambio generazionale.

Leggi l’articolo completo: https://www.economymagazine.it/news/2021/09/23/news/cinque-temi-chiave-del-lavoro-che-cambia-88475/

La Rivista dello Studio | Agosto 2021

La Rivista dello Studio WI LEGAL è il mensile per rimanere aggiornati sulle ultime novità giuridiche e per diffondere una cultura del lavoro in diversi ambiti professionali. In questo numero parliamo di contrattazione collettiva, discriminazione, Inps, licenziamento individuale, malattia, sicurezza e igiene sul lavoro, privacy e molto altro.

Scarica la Rivista di Agosto 2021

Legalcommunity Labour Awards 2021

La community dei giuslavoristi italiani, riunita giovedì 9 settembre a Milano per i Legalcommunity Labour Awards 2021 ha nominato lo studio WI LEGAL come “Fast-Growing Law Firm”. Giunto alla decima edizione, l’appuntamento celebra avvocati e studi legali che nel corso dell’ultimo anno si sono particolarmente contraddistinti nel campo del diritto del lavoro.

Secondo la giuria d’eccezione, lo Studio WI LEGAL “ha mostrato, in un solo anno dalla sua costituzione, una crescita continua sia organica sia di fatturato. L’obiettivo che si prefigge di raggiungere è di mantenere questo trend positivo al fine di diventare punto di riferimento del settore labour”.

“Vogliamo continuare in questa direzione” – commenta Gianluca Spolverato – “e portare avanti il percorso di crescita di WI LEGAL grazie alla forza innovativa del nostro progetto e attraendo aziende e professionisti che ci scelgano per la nostra identità, per i nostri valori, perché con noi si identificano”.

RE-ACT, lo strumento gratuito per sviluppare people strategy, a disposizione dei soci InnovUp

InnovUp mette a disposizione un nuovo strumento gratuito per sviluppare la tua people strategy. RE-ACT è lo strumento dedicato alle startup e alle giovani aziende che considerano il lavoro un tema centrale per il proprio sviluppo. RE-ACT è uno strumento di autovalutazione agile e veloce sul posizionamento della propria azienda rispetto a 4 temi chiave che interessano la gestione del personale di ogni azienda, è un luogo in cui verrai guidato nella costruzione della tua people strategy. Per coloro che completano l’assessment sarà offerta un’ora di consulenza da parte dei professionisti di WI LEGAL con i quali verranno discussi i risultati dell’assessment e gettate le basi per l’introduzione di una people strategy aziendale.

Scopri di più

PREMIO AGENDA 2030. Al via le candidature.

Si svolgerà il prossimo 28 ottobre alla Triennale di Milano, in occasione del nostro grande evento “Agenda 2030 – Viaggio nel lavoro che cambia. BE GREEN, BE HEALTHY, BE FAIR”, la cerimonia di consegna del Premio Agenda 2030, riconoscimento dedicato ad aziende e manager delle Risorse Umane che si sono contraddistinti nel promuovere la parità come un atteggiamento etico ed equo. Il premio, rivolto a tutte le aziende italiane e straniere operanti in Italia, si pone l’obiettivo di dare un riconoscimento a realtà e professionisti che, attraverso specifici progetti innovativi, hanno elevato gli standard di correttezza, equità, inclusione e valorizzazione delle differenze all’interno del proprio contesto aziendale. La Giuria – composta da Elisa Pavanello, socia di WI LEGAL e promotrice della campagna WI LOVE EQUALITY, Laura Bruno, HR director di Sanofi, Ester Santoleri, Total Rewards & Expat, Diversity Equity & Inclusion, People Engagement Senior Manager di FATER e Luca Grazioli, direttore del personale di Autostrade del Brennero e direttore del Centro Studi di SHR Italia – valuterà i progetti più innovativi tra quelli presentati.

Per info e candidature: https://www.shritalia.com/agenda/premio